Rimozione della Ricostruzione Unghie con Gel

rimuovere ricostruzione unghieLa “rimozione” viene effettuata o quando si desidera eliminare completamente la ricostruzione unghie a gel perché ormai rovinata o perché si desidera toglierla parzialmente per applicarne una diversa o perché si è scheggiata, rotta un’unghia e si deve procedere a un refill. In ogni caso l’eliminazione della ricostruzione deve essere fatta in modo competente e professionale, con buoni prodotti e strumenti, sia che ci si affidi a un centro estetico, a una onicotecnica o al fai da te.

Come rimuovere la ricostruzione con gel

Togliere la ricostruzione significa eliminare in modo totale o parziale il gel applicato sulle unghie. Si deve infatti eliminare la ricopertura fatta tramite il gel fissato con raggi UV sotto lampada e per far questo si possono seguire vari modi: o mediante abrasione meccanica (metodo meccanico) con lime a mano o con lima elettrica o fresa oppure,in alcuni casi, con immersione di un dito alla volta in solvente acetone puro (metodo chimico).

La rimozione deve essere effettuata con competenza per non danneggiare in alcun modo il letto ungueale delle unghie ricostruite, in modo da non creare danni alla normale vita fisiologica dell’unghia. L’ambiente in cui si opera deve essere igienizzato per la sicurezza sia dell’onicotecnica operatrice e della cliente.

Di seguito riportiamo un elenco di fasi operative in sequenza che vanno svolte passo passo per eliminare la ricostruzione delle unghie a gel. Le sequenze andranno effettuate gradualmente facendo attenzione tra una fase e la successiva a controllare sempre con attenzione di non danneggiare l’unghia naturale e il suo letto ungueale.

Si procede gradualmente in questo modo a seconda del metodo usato: con lima manuale o con fresa unghie o con acetone.


Rimozione con metodo meccanico, lima manuale

  • Dotarsi di lime di grana grossa, media e fine.
  • Scegliere la grana 100/150 della lima per gel per eliminare lo strato superficiale della ricostruzione con movimenti regolari, dolci, senza aver fretta.
  • Cambiare lima e scegliere la lima con grana più fine 180/200 per rimuovere gli strati di gel più vicini all’unghia naturale facendo attenzione a non danneggiarla.
  • Nelle fasi di uso delle lime, per eliminare le polveri di fresatura usare una spazzolina per unghie.
  • A questo punto ci si troverà di fronte all’unghia naturale opaca ; a volte se si deve fare un refil su un’unghia lasciare circa 1 mm di strato di gel senza arrivare all’unghia naturale.
  • Rifinire la rimozione fatta con un buffer per lucidare le unghie e trattarle eventualmente con un buon prodotto rinforzante se un poco indebolite.
  • Procedere a una nuova ricostruzione o alla manicure desiderata dalla cliente.

Rimozione con fresa o lima elettrica

  • Dotarsi di una fresa o lima elettrica professionale e di cilindretti di carta vetrata a grana grossa, media e fine.
  • Scegliere un cilindretto a grana grossa 100/150 da montare sul manipolo di una fresa professionale per eliminare grossolanamente, ma in poco tempo,impostando un numero di giri elevato lo strato superficiale della ricostruzione.
  • Cambiare il cilindretto a grana grossa con uno a grana più fine , ad esempio 150 o 180 e rimuovere gli strati di gel più vicini all’unghia naturale facendo attenzione a non danneggiarla.
  • Nelle fasi di uso della fresa unghie, azionare l’aspiratore se previsto per eliminare le polveri di fresatura o usare una spazzolina.
  • A questo punto ci si troverà di fronte all’unghia naturale opaca; a volte se si deve fare un refil su un’unghia lasciare circa 1 mm o 1,5 mm di strato di gel senza arrivare all’unghia naturale.
  • Rifinire la rimozione fatta con un buffer per lucidare le unghie e trattarle eventualmente con un buon prodotto rinforzante se un poco indebolite.
  • Procedere a una nuova ricostruzione o al trattamento di manicure desiderata dalla cliente.

Rimozione con metodo chimico

  • Dotarsi di un prodotto con azione tip remover, remover soak-off o acetone tecnico puro e pad di carta o spugnette.
  • Nel caso in cui si desideri rimuovere una ricostruzione fatta con le tips basterà usare il liquido specifico per rimuoverle o per immersione per una decina di minuti (10 min) o tamponandole con dei pad di carta imbevuti del liquido passando più volte sull’unghia.
  • Nel caso in cui si desideri togliere chimicamente il gel di una ricostruzione a gel si ricordi che prima si opera l’eliminazione grossolana con lima e fresa e poi si eliminano i residui eventuali con liquido remover soak-off o acetone tecnico puro per immersione dell’unghia per 10 minuti e poi aiutandosi con pad imbevuti.