Ricostruzione Unghie in Fiberglass

Ricostruzione Unghie Fiberglass Fibra di Vetro

Cos’è la ricostruzione unghie in fiberglass?

Nel settore della ricostruzione delle unghie, oltre ai metodi più praticati e conosciuti come la ricostruzione delle unghie in acrilico o la ricostruzione con gel UV, si può allungare e modellare l’unghia da ricostruire con la tecnica del fiberglass. La ricostruzione delle unghie in fiberglass consiste in una tecnica veloce, che necessita di pochi prodotti: la fiberglass (fibra di vetro letteralmente, ma in realtà fibra di seta o lino), di una resina e della colla e di un attivatore.


Come si effettua la ricostruzione delle unghie in fibra di vetro, lino o seta?

Si tratta di una tecnica nota nel tempo e storicamente esistente prima della tecnica acrilica e del successivo metodo a gel, ma solo negli ultimi tempi si sta diffondendo sia come alternativa agli altri due metodi, sia perchè assicura risultati perfetti in tempi brevissimi, sia perché è una tecnica che va bene anche a chi desidera mani e unghie impeccabili, anche solo per un’occasione speciale.

Le fasi fondamentali della tecnica del fiberglass per la ricostruzione delle unghie si possono così elencare:

  • Opacizzare leggermente l’unghia da trattare
  • Tagliare la fiberglass (fibra di vetro o di seta o di lino) nella forma dell’unghia a cui va applicata o della eventuale tip
  • Applicare sulla fiberglass con un pennellino o con dosatore nebulizzatore un sottile strato di resina e per velocizzare anche di attivatore (passaggio da ripetere più volte se necessario)
  • Lisciare e lucidare con lima l’unghia che risulterà allungata e molto naturale.

Quali prodotti servono per la ricostruzione unghie con fiberglass?

Per poter praticare la tecnica ricostruttiva fiberglass servono i seguenti prodotti professionali: fibra di seta (o di vetro o cotone o lino); una resina + attivatore per velocizzarne l’indurimento, eventuale tip e colla (per incollare la fiberglass all’unghia).

Quando è consigliata la ricostruzione unghie con fibra di vetro?

La tecnica del fiberglass può essere usata ad esempio sia quando si rompe un’unghia o quando si deve affrontare un set fotografico e si desiderano unghie perfette e dal tono ed effetto molto naturali e dallo spessore sottile. Per la tecnica fiberglass è necessario però avere delle unghie in partenza sane, non troppo rovinate ad esempio dall’onicofagia perché deve esserci un po’ di letto ungueale per poter applicare questo metodo di allungamento delle unghie. Per un matrimonio, per gli sposi (sì, va bene anche per lo sposo che desidera mani curate, anche solo per un’occasione molto speciale ), per una sfilata di moda, ma anche solo come primo approccio alle tecniche di ricostruzione delle unghie e per soddisfare il desiderio di unghie naturalmente belle e perfette. Anche le persone che svolgono lavori professionali con le mani a contatto spesso con l’acqua come i parrucchieri possono affidarsi al fiberglass.

La ricostruzione con fiberglass quindi è un metodo alternativo alla ricostruzione in acrilico e a gel UV molto indicato per riparare le unghie naturali rotte, scheggiate, danneggiate, piatte e senza bombatura naturale; nei casi in cui semplicemente si desidera rinforzare l’unghia naturale o si è stanchi dei tempi della ricostruzione a gel o in acrilico ed anche per l’aspetto economico. Il fiberglass è una tecnica economica perché per praticarla bastano pochi prodotti e non c’è bisogno neppure del fornetto o lampada a raggi UV.

Quali sono i vantaggi della tecnica fiberglass?

Le unghie ricostruite con la tecnica del fiberglass sono molto resistenti e durano a lungo nel tempo grazie all’elasticità e resistenza della fibra di seta. Un altro vantaggio consiste nel fatto che durante la lavorazione non si devono respirare polveri né si deve esporre ai raggi UV la pelle. La velocità di esecuzione, la durata del trattamento (due o tre mesi), lo spessore sottile e naturale della ricostruzione ed il costo contenuto sono ulteriori pregi del fiberglass. Con il fiberglass l’unghia naturale sottostante può ricrescere, non secca e non ingiallisce.

Quali sono gli svantaggi della tecnica fiberglass?

Impossibilità di elevato modellamento dell’unghia in fiberglass rispetto alle tecniche di ricostruzione delle unghie in acrilico e a gel.
Impossibilità di correggere la forma data all’unghia fiberglass incollata sull’unghia naturale.
Nel caso si desideri con la fiberglass realizzare la french manicure, si potrà operare solo con tip bianche e smalto, ma non al gel UV o alle polveri acriliche, perché sono prodotti incompatibili.
Nel caso in cui poi si desiderasse realizzare decorazioni sulle unghie, con il fiberglass non si può procedere a nail art.