Manicure Estetica

Che cos’è

manicure esteticaLa manicure estetica non è semplicemente la manicure intesa in senso classico di “fare le unghie” o dare lo smalto sulle unghie, ma un vero e proprio trattamento estetico finalizzato alla cura e al benessere delle mani e delle unghie con massaggio e miglioramento dello stato di salute dell’epidermide delle mani e delle unghie.

A cosa serve

La manicure estetica è un trattamento che deve essere svolto periodicamente, per ottenere risultati durevoli nel tempo e che serve non solo a mantenere in ordine e curate le unghie, ma ad abbellire l’epidermide di tutta la mano, a trattare le cuticole, accorciare e armonizzare la forma e lunghezza delle unghie, a massaggiare con prodotti rilassanti le mani: insomma un vero trattamento di cura e bellezza non solo estetico,ma anche per la salute delle mani e unghie della cliente. Durante il trattamento di manicure estetica l’operatore/operatrice che lo effettua informerà anche adeguatamente la cliente sulle pratiche effettuate e sui prodotti professionali utilizzati nel migliore dei modi.


Prodotti e strumenti necessari per la manicure estetica

Un elenco di prodotti e strumenti necessari per effettuare una manicure di livello professionale, non trascurando di operare sempre in ambiente igienico e disinfettato.

  • Soluzione disinfettante (disinfettante, antimicotico)
  • Pad di tessuto non tessuto (no ovatta che rilascia pelucchi)
  • Solvente leva smalto (ad esempio acetone no acetone)
  • Lime di diversa granatura, ma solo in cartone e buffer
  • Spingicuticole/Bastoncino spingi cuticole/bastoncino d’arancio
  • Forbicine, tronchesino con lame di precisione
  • Rimuovi cuticole o cuticle remover (solo per eliminare le cuticole in eccesso)
  • Maschera esfoliante per pelle mani
  • Oli: olio per cuticole, olio rinforzante
  • Crema mani (idratante, nutriente, rinforzante)
  • Base coat e top coat per base e sigillante
  • Smalti trasparenti e colorati da far scegliere alla cliente
  • Guanti monouso lattice-free, asciugamani, spugne, telino, vaschetta per manicure, cuscino poggia mani

Esecuzione: come si fa

Elenchiamo in sequenza operativa le fasi principali per l’esecuzione di una manicure di tipo estetico. Come premessa indichiamo che è molto importante chiarire con la cliente, dopo aver osservato lo stato di salute e le condizioni delle sue mani e unghie, quali sono le sue aspettative e soprattutto le sue preferenze sulla lunghezza e forma delle unghie, sul tipo e sui colori dello smalto.

Ecco i passaggi da seguire passo-passo:

  • Disinfettare le mani
  • Limare unghie
  • Immergere le mani nell’acqua tiepida ( vaschetta per manicure) acidulata con gocce di limone
  • Pulire e asciugare le mani
  • Cura delle cuticole
  • Cura delle unghie (taglio, forma)
  • Limatura con buffer ed esfoliazione con crema specifica
  • Massaggio: coccola rilassante che migliora irrorazione sanguigna, tono muscolare e riduce tensione tendinea (massaggio di palmo, polso, interdigitale, stiramento dita)
  • Smaltatura

Differenza tra manicure estetica e curativa

La differenza fondamentale tra manicure estetica e manicure curativa sta nel fatto che le fasi del trattamento di manicure estetico vengono svolte su unghie che non presentano patologie e che non hanno ad esempio avuto necessità di essere trattate per ricostruzione perché rovinate da onicofagia o perché ci sono delle unghie incarnite o con sfaldamento, sollevamento dovuto a funghi.

La manicure curativa quindi è da intendersi mirata a risolvere e curare unghie delle mani con problemi che necessitano ad esempio di rimozione di cuticole in eccesso,di reidratare con trattamento alla paraffina mani molto screpolate e disidratate, presenza di callosità.

La manicure curativa quindi si distingue dalla manicure estetica perché tratta problemi più complessi delle mani, che però non sono problemi legati a patologie che necessitano di intervento medico.